Dagli Abba a Zappa. I vestiti della musica

Una mappa dei guardaroba musicali fortunati e iconici della storia.
Abiti che raccontano emozioni folgoranti, culture in rivoluzione e leggende, prima che la musica inizi a suonare.
Non sono solo le canzoni a fare la musica.
Per farsi largo nell’affollato mondo dello spettacolo, essere buoni musicisti o intrattenitori non basta.
Bisogna saper scegliere un abito di scena adatto a impressionare e conquistare il pubblico.
Un trucco che dagli anni Cinquanta del secolo scorso si è affinato, andando ben oltre il progetto iniziale, dando vita a tendenze stilistiche che, in alcuni casi, si sono perfino trasformate in solide scene subculturali locali e globali.

Dal rockabilly al punk, dal folk all’hip hop, sono numerosi i casi di popstar che hanno saputo caricare di significati capi di vestiario anonimi, offrendo loro un impagabile (e inspiegabile) appeal che ha fatto la fortuna delle aziende di abbigliamento.
Analizzando i casi più o meno noti dello showbusiness, quest’opera delinea la mappa dei guardaroba musicali più fortunati e copiati, e ricorda i fasti di un periodo in cui i musicisti creavano moda in prima persona e non erano ancora testimonial di stilisti.

Acquista su Amazon:
“Dagli Abba a Zappa. I vestiti della musica”
di Matteo Guarnaccia (Autore)
Editore : Centauria (26 settembre 2019)
Lingua: : Italiano
Copertina rigida : 128 pagine
ISBN-10 : 8869214273
ISBN-13 : 978-8869214271
Peso articolo : 620 g
Dimensioni : 25.8 x 1.8 x 20.7 cm

Dagli Abba a Zappa. I vestiti della musica
Wolfgang's
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages