Eminem: unica data italiana per il suo Revival Tour

Eminem: unica data italiana per il suo Revival Tour


Nel pieno del successo mondiale del suo ultimo album “Revival”, il 15 volte vincitore ai Grammy, premiato agli MTV EMA’s e certificato come il più grande rapper di tutti i tempi per dischi venduti, Eminem annuncia oggi l’unica data italiana del suo “Re-vival Tour” che sarà a Milano quest’estate.

La data:
7 luglio Milano, Area Expo – Experience Milano

La vendita generale di biglietti su TicketOne verrà avviata alle ore 10.00 di venerdì 2 febbraio.
Attenzione: le disponibilità di biglietti sono limitate.

Il 7 luglio sarà il suo primo concerto in Italia, dopo le straordinarie esibizioni dello scorso anno come headliner al Reading and Leeds Festival – NME ha definitivo il suo show “triumphant” mentre il Te-legraph lo ha recensito con 5 stelle. Nel 2014 è stato il primo rap-per ad esibirsi allo stadio di Wembley con due date subito sold out.

Eminem è considerato il più grande MC di sempre. Il suo ultimo album “Revival” ha raggiunto per l’ottava volta consecutiva il n.1 della classifica UK, eguagliando i record dei Led Zeppelin e degli Abba. “River”, la scorsa settimana, è diventato il nono singolo n.1 dell’artista.
Con più di 100 milioni di dischi venduti, di cui 45 milioni nei soli Stati Uniti, è l’artista di maggiore successo nella scena rap e hip hop oltre che in tutta la musica degli anni 2000, tanto che nel 2009 ha avuto la nomina di “Artist of the decade” cioè l’artista che ha venduto più di tutti dal 2000 al 2010 con 32.2 milioni di dischi nei soli Usa, superando le vendite dei Beatles (30 milioni).
Il premio Nobel Séamus Heaney ha lodato Eminem per l’ “energia retorica” e per l’interesse suscitato dai testi delle sue canzoni, mentre Elton John lo ha paragonato, per i successi conseguiti, ad altri musicisti celebri quali Mick Jagger e Jimi Hendrix. Nel 2004 la rivista Rolling Stone ha piazzato Eminem al numero 82 nella sua lista dei 100 migliori artisti di tutti i tempi, e secondo il sito About.com è al 13º posto tra i migliori MC’s di sempre.
Cresciuto a Detroit, è stato scoperto nel 1997 dal noto gangsta rapper e produttore Dr. Dre. A lanciarlo è stato il singolo My Name Is, pubblicato due anni dopo. A sua volta si è anche affermato come produttore di album hip hop producendo con la sua etichetta discografica Shady Records, fondata con il suo manager Paul Rosenberg. Ha prodotto i lavori di colleghi come Obie Trice, Stat Quo, Bobby Creekwater e 50 Cent.