Esce “Hot Music”, il nuovo EP della band romana Starship 9

L’astronave conosciuta con il nome terrestre di Starship 9 riprende il suo viaggio verso le rotte interstellari della musica. A due anni di distanza dal loro omonimo esordio, Ernesto Cornetta e Fabio Fraschini – i due umani dietro la sigla Starship 9 – tornano a pubblicare materiale inedito.

Sempre sotto l’egida della storica Cinevox Record – approdo sicuro di Ennio Morricone, Nicola Piovani, Goblin e tanti, tantissimi altri mostri sacri delle colonne sonore made in Italy che tanto piacciono anche oltre i confini nazionali – il duo romano confeziona 4 tracce bollenti, raccolte in un EP dal titolo “Hot Music“.

Sonorità synth-pop retrofuturistiche, ricerca della melodia, sofisticate atmosfere cinematiche condensate nelle aperture strumentali, arrangiamenti stratificati e sobrie sperimentazioni psichedeliche: “Hot Music” è un’originale miscela sonora senza data di scadenza. Se per gli Air, che gli Starship 9 ammirano e ritengono fonte di ispirazione, si parla di French touch, per i capitolini possiamo allora parlare di Italian touch, definizione da utilizzare in riferimento a un particolare tipo di musica legata all’estetica cinematica retrò.

Ricca anteprima di un futuro secondo album, “Hot Music” condensa gli umori i sentimenti e le sperimentazioni in studio degli ultimi due anni costruendo un ponte ideale tra l’esordio omonimo e la musica-che-sarà degli Starship 9.

Cavalcata cinematica strumentale che riallaccia i fili di “Cinema Roma” (canzone contenuta nell’esordio, “Starship 9”), “Roma inferno e paradiso” si regge su un dualismo di intrecci chitarristici e giri di basso funky, metafora dei sentimenti contrastanti di Ernesto e Fabio nei confronti della loro città natale; “Maya Girl” è invece puro amore (pop) di un papà verso sua figlia, mentre “Lights Out” incarna l’anima più elettronica del duo capitolino, batteria e basso sintetici a cui fanno da contraltare romantico la chitarra acustica e il sax; “Favourite Woman”, la traccia numero 3 che richiama l’anima lounge/easy tempo della band, è un divertissement in cui si immagina una storia d’amore controversa. La parte vocale femminile è interpretata da Marjoire Biondo: romana, cantautrice – ha partecipato a un Sanremo Giovani (2000) e collaborato con Max Gazzè e Francesco Di Bella – e soprattutto doppiatrice: sua è la voce cantata di Belle (“La Bella e la Bestia”) e di Sally (“Nightmare before Christmas”).

Hot Music” esce il 9 giugno 2021 per Cinevox Record.

Esce "Hot Music", il nuovo EP della band romana Starship 9
Wolfgang's
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content