Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
János Balázs e l'improvvisazione nella musica classica a Forlì

János Balázs e l’improvvisazione nella musica classica a Forlì

Lunedì 23 agosto negli spazi all’aperto dell’Arena San Domenico di Forlì il giovane pianista ungherese János Balázs, tra i più famosi e celebrati al mondo, condurrà il pubblico in un viaggio alla scoperta dell’improvvisazione nella musica classica attraverso un programma dedicato ai maggiori brani della tradizione operistica, da Rossini a Wagner, da Bach a Puccini, nelle trascrizioni di Liszt, György Cziffra di cui il festival quest’anno celebra i 100 anni dalla nascita, e dello stesso Balázs.

ImprovisArt, questo il titolo del concerto, nasce dall’eredità del periodo Romantico di improvvisazione e riarrangiamento di estratti di opere o canzoni popolari da parte di pianisti e compositori. Un programma dedicato ai maggiori brani della tradizione operistica, da Rossini a Wagner, da Verdi a Puccini, nelle trascrizioni di Liszt, Cziffra e dello stesso Balázs. Ammiratore e ideale prosecutore dell’arte di Franz Liszt, altro grande compositore e virtuoso del pianoforte ungherese, in questo concerto Balázs ne interpreterà le famose trascrizioni: grandi brani della tradizione operistica trasposti sulla tastiera con brillantezza, forza e precisione. Brani dalla complessità unica, capaci di esistere come opere a sé, le trascrizioni di Liszt si nutrono parimenti della tradizione e del gioco, del vezzo virtuosistico e dell’attenta precisione. In scena anche il Tristano e Isotta di Wagner, Preludio e Fuga in re maggiore di Bach e O mio babbino caro di Puccini

Un viaggio lungo oltre duecento anni di musica con il quale Balázs rende anche omaggio, in occasione del centenario della sua nascita, a György Cziffra del quale Balázs propone le Danze ungheresi.

János Balázs, classe 1988, è dotato di un piglio selvaggio, appassionato, che trasporta i brani alla loro pura origine come solo i pianisti più talentuosi sanno fare. Di lui il critico Hunter Roberts dell’Huffington Post ha detto: “Quando ha suonato la Rapsodia ungherese di Liszt sono rimasto sopraffatto”. Nell’agosto 2011 János ha vinto il Primo Premio all’International Piano Competition di Aspen (USA) e successivamente il Terzo Premio nel più importante concorso di pianoforte, il Liszt Competition (Ungheria), divenendo così il pianista ungherese più premiato.

XXI EMILIA ROMAGNA FESTIVAL
25 giugno – 27 settembre 2021

ImprovisArt
János Balázs pianoforte
Musiche di J.S. Bach/Busoni, Wagner/Liszt, Schumann/Liszt, Saint-Saëns/Balázs, Liszt/Balázs, Rachmaninov/Balázs, Puccini/Balázs, Brahms/Cziffra/Balázs, Ponce/Balázs, J. Strauss/Balázs

Lunedì 23 agosto ore 21.30
Forlì Arena San Domenico
Nell’ambito del György Cziffra Memorial Year

The event is finished.

Data

23 Ago 2021
Expired!

Ora

21:30

Maggiori informazioni

Link

Luogo

FORLÌ - ARENA SAN DOMENICO
Piazza Guido da Montefeltro, 12, 47121 Forlì
Categoria
Link
Nessun evento trovato!
Vinilica.it on Instagram
Wolfgang's