János Balázs e l'improvvisazione nella musica classica a Forlì

János Balázs e l’improvvisazione nella musica classica a Forlì

Ordinanza Ministero della Salute

Lunedì 23 agosto negli spazi all’aperto dell’Arena San Domenico di Forlì il giovane pianista ungherese János Balázs, tra i più famosi e celebrati al mondo, condurrà il pubblico in un viaggio alla scoperta dell’improvvisazione nella musica classica attraverso un programma dedicato ai maggiori brani della tradizione operistica, da Rossini a Wagner, da Bach a Puccini, nelle trascrizioni di Liszt, György Cziffra di cui il festival quest’anno celebra i 100 anni dalla nascita, e dello stesso Balázs.

ImprovisArt, questo il titolo del concerto, nasce dall’eredità del periodo Romantico di improvvisazione e riarrangiamento di estratti di opere o canzoni popolari da parte di pianisti e compositori. Un programma dedicato ai maggiori brani della tradizione operistica, da Rossini a Wagner, da Verdi a Puccini, nelle trascrizioni di Liszt, Cziffra e dello stesso Balázs. Ammiratore e ideale prosecutore dell’arte di Franz Liszt, altro grande compositore e virtuoso del pianoforte ungherese, in questo concerto Balázs ne interpreterà le famose trascrizioni: grandi brani della tradizione operistica trasposti sulla tastiera con brillantezza, forza e precisione. Brani dalla complessità unica, capaci di esistere come opere a sé, le trascrizioni di Liszt si nutrono parimenti della tradizione e del gioco, del vezzo virtuosistico e dell’attenta precisione. In scena anche il Tristano e Isotta di Wagner, Preludio e Fuga in re maggiore di Bach e O mio babbino caro di Puccini

Un viaggio lungo oltre duecento anni di musica con il quale Balázs rende anche omaggio, in occasione del centenario della sua nascita, a György Cziffra del quale Balázs propone le Danze ungheresi.

János Balázs, classe 1988, è dotato di un piglio selvaggio, appassionato, che trasporta i brani alla loro pura origine come solo i pianisti più talentuosi sanno fare. Di lui il critico Hunter Roberts dell’Huffington Post ha detto: “Quando ha suonato la Rapsodia ungherese di Liszt sono rimasto sopraffatto”. Nell’agosto 2011 János ha vinto il Primo Premio all’International Piano Competition di Aspen (USA) e successivamente il Terzo Premio nel più importante concorso di pianoforte, il Liszt Competition (Ungheria), divenendo così il pianista ungherese più premiato.

XXI EMILIA ROMAGNA FESTIVAL
25 giugno – 27 settembre 2021

ImprovisArt
János Balázs pianoforte
Musiche di J.S. Bach/Busoni, Wagner/Liszt, Schumann/Liszt, Saint-Saëns/Balázs, Liszt/Balázs, Rachmaninov/Balázs, Puccini/Balázs, Brahms/Cziffra/Balázs, Ponce/Balázs, J. Strauss/Balázs

Lunedì 23 agosto ore 21.30
Forlì Arena San Domenico
Nell’ambito del György Cziffra Memorial Year

The event is finished.

Data

23 Ago 2021
Expired!

Ora

21:30

Maggiori informazioni

Link

Luogo

FORLÌ - ARENA SAN DOMENICO
Piazza Guido da Montefeltro, 12, 47121 Forlì
Categoria
Link

Prossimo avvenimento

Nessun evento trovato!
Vinilica.it on Instagram
Wolfgang's
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content