La ballata di Syd Barrett, dalle origini dei Pink Floyd alla “leggenda nera”

Alle origini della epopea artistica dei Pink Floyd c’è Roger ‘Syd’ Barrett, il chitarrista-compositore che fu l’anima creativa della band agli esordi e nel primo periodo. Attraverso una dettagliata biografia (Syd Barrett proibito di Tommy Brook), seguita dalle cronache dell’epoca con testimonianze e interviste, questo libro racconta la drammatica parabola artistica e esistenziale di Barrett.
Gli anni più creativi di Syd, espressi nei primi successi pinkfloydiani (i brani Arnold Layne e See Emily Play, e l’album The Piper at the Gates of Dawn, 1967) e le pressioni dello show business. Gli eccessi e la dipendenza dagli allucinogeni, fino al progressivo smarrimento nei meandri dell’alienazione e della follia. L’allontanamento dai Pink Floyd, e i due travagliati lavori discografici di Barrett solista. Lo psichiatra R.D. Laing, gli anni della solitudine a Cambridge, e la “leggenda nera” che accompagnò il chitarrista fino alla morte (7 luglio 2006).

La ballata di Syd Barrett è la biografia, esaltante e drammatica, del chitarrista-compositore che fondò i Pink Floyd e ne fu la prima anima creativa. Con un’antologia di interviste di Barrett pubblicate dalla stampa musicale internazionale a partire dagli anni Settanta.

Acquista su Amazon:
La ballata di Syd Barrett
Alex Romeo [a cura di]
Copertina flessibile: 200 pagine
Editore: Kaos (18 luglio 2018)
Lingua: Italiano
ISBN-10: 8879533207
ISBN-13: 978-8879533201
Peso di spedizione: 231 g

[amazon_link asins=’B00JGCIMKI,8894818446,8862319002,8879664336,B00JGCINJS,B00005ABWV,B003ZZAXN6,B00ZGP8HRM,8867992929′ template=’ProductCarousel’ store=’d00d-21′ marketplace=’IT’ link_id=’57f49ec1-8cf7-11e8-8df2-33650c0997f3′]

Wolfgang's
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content