Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
"La storia del Blues" di Roberto Caselli

“La storia del Blues” di Roberto Caselli


La prima grande storia del blues, dalle origini africane alle ultime evoluzioni stilistiche degli anni duemila, in una nuova edizione arricchita con un’intera sezione dedicata al blues di casa nostra.
Il blues è avventure del nero americano che cerca di scuotersi di dosso la schiavitù, che cerca una diversa identità; è la voce intima dello swing, del be bop, ma anche del jazzista free quando negli anni ’60 lo rinnegherà perché in esso vedrà gli spettri dei momenti più iniqui della sua storia.
Ma il blues è anche una grande metafora per rappresentare la natura dell’uomo, alla ricerca perenne del bene e sempre pronto a inciampare nel male.

Questo libro racconta il blues acustico rurale, quello urbano, quello elettrico e poi il rock-blues.
Incontrano personaggi noti come Robert Johnson, Bessie Smith, Muddy Waters e John Lee Hooker, e centinaia di altri meno conosciuti, ma altrettanto significativi, che hanno permesso uno sviluppo impensabile di stili e di storie incredibili da raccontare.

Acquista su Amazon:
“La storia del Blues”
di Roberto Caselli
Copertina flessibile: 350 pagine
Editore: Hoepli (7 febbraio 2020)
Collana: Musica
Lingua: Italiano
ISBN-10: 8820395738
ISBN-13: 978-8820395735

La nuova edizione, fornita di un utile indice dei nomi, porta in scena anche il blues italiano, dal momento che i nostri musicisti si guadagnano riconoscimenti e premi in tutto il mondo, sono ormai ascoltati con rispetto anche in America e sono chiamati a suonare

"La storia del Blues" di Roberto Caselli
Wolfgang's