Leonard Cohen. Quasi come un blues

La vita e la carriera di Leonard Cohen, uno dei personaggi più significativi della canzone d’autore del Novecento, sempre in bilico tra musica e poesia, con la sua scrittura ricca di simbologie e metafore, capace di esplorare i meandri più reconditi dell’animo umano trasformando il personale in universale.

Il volume parte dalla rigida educazione ebraico ortodossa dell’artista che, fin dall’adolescenza, comincia a ribellarsi a quel mondo soffocante per rifugiarsi nella scrittura e nella poesia.
Ma saranno i dischi di Bob Dylan ad aprirgli l’interesse per la musica e a convincerlo a diventare a sua volta un songwriter.

Quello che seguirà è storia nota a tutti: sessant’anni di canzoni che non faranno mai tacere la sua predisposizione alla poesia.
Quindici album al suo attivo, capolavori di sensibilità e ricerca del significato della vita.
Alcune sue canzoni come Suzanne, Bird On The Wire e Hallelujah sono entrate nell’immaginario collettivo e costituiscono degli ever green intramontabili.

Quasi maniacale nella ricerca della perfezione Cohen non ha mai scritto in funzione delle richieste commerciali della casa discografica e ha sempre costruito i suoi dischi in tempi lunghi, regalandoci autentiche gemme su cui meditare.

Leonard Cohen. Quasi come un blues

Acquista su Amazon:
“Leonard Cohen. Quasi come un blues”
di Roberto Caselli (Autore)
Editore : Hoepli (24 settembre 2021)
Lingua : Italiano
ISBN-10 : 8836006264
ISBN-13 : 978-8836006267

Immagine in evidenza: foto di Takahiro Kyono (Wikimedia Commons)

Wolfgang's
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content