Live performance dei Soundwalk Collective al Teatro dell’Arte


“Before Music There Is Blood”, album dei Soundwalk Collective in uscita il 7 aprile, verrà presentato il 28 marzo alle 21.00 al Triennale Teatro dell’Arte in un’incredibile live performance accompagnata da un film di Éponine Momenceau.

Tre dei più importanti conservatori di musica al mondo hanno aperto per la prima volta le loro porte a microfoni e registratori: il Conservatorio di Shanghai, il Conservatorio di Stato Rimsky-Korsakov di San Pietroburgo e il Conservatorio di Musica San Pietro a Majella di Napoli.
I Soundwalk Collective, musicisti-artisti con base a New York e Berlino che vantano collaborazioni con Jean-Luc Godard, Nan Goldin e Patti Smith, sono entrati nei corridoi e nelle aule delle tre accademie, registrando le prove degli studenti. La performance audio-video Before Music There Is Blood è una riflessione sulla musica, la composizione e, in ultima analisi, su ciò che è armonia. Le note si mescolano tra loro attraverso pareti, finestre, corridoi e cortili, creando melodie sempre nuove e inaspettate, vere e proprie composizioni anarchiche in cui civiltà, compositori e secoli convivono in un unico territorio acustico. Un mondo evocato anche dal film che Éponine Momenceau, artista e filmmaker, ha realizzato per accompagnare l’esecuzione dal vivo del lavoro.

Collettivo di musicisti-artisti con studi a New York e Berlino, i membri di Soundwalk Collective – Stephan Crasneanski, Simone Merli e Kamran Sadeghi – si sono uniti per produrre concept album, installazioni sonore e performance dal vivo, spesso in collaborazione con artisti, musicisti e scrittori tra i quali, di recente, Jean-Luc Godard, Nan Goldin e Patti Smith. L’approccio alla composizione di Soundwalk Collective combina antropologia, etnografia, narrative non lineari, psicogeografia, l’osservazione della natura ed esplorazioni in registrazione e sintesi. Le loro composizioni provengono sempre da luoghi specifici e richiedono lunghi periodi di viaggio e lavoro sul campo. Negli anni si sono esibiti, tra gli altri, presso: Opéra de Lyon, CTM Festival di Berlino, KW Institute of Contemporary Art di Berlino, Novas Frequencias Festival di Rio De Janeiro, Strichka Festival di Kiev, Arma 17 di Mosca, Barbican Centre di Londra, Berghain di Berlino, Centre Georges Pompidou di Parigi, Florence Gould Hall di New York, Mobile Art di Zaha Hadid di Hong Kong, Tokyo, New York, MUDAM in Lussemburgo, MuCEM di Marsiglia, Museo Madre di Napoli, National Museum of Singapore, New Museum di New York, TAP di Poitiers e Villa de Noailles – Centre d’Art et de Culture Contemporain di Hyères, Volksbühne di Berlino. Sono state organizzate loro mostre personali presso il Rubin Museum di New York, il District Six Museum di Cape Town, Capo d’Arte a Gagliano del Capo (Lecce). Nel 2016 a New York, a Times Square, hanno esposto Jungle-Ized, una grande installazione audiovisiva interattiva. Killer Road, il loro omaggio alla cantante e musicista Nico, realizzato in collaborazione con Patti Smith e appena pubblicato, è stato presentato dal vivo ad Abu Dhabi, Berlino, Londra e New York.

Ingresso
Biglietto intero 20,00 Euro
Biglietto ridotto (under 30/over 65/gruppi) 15,00 Euro
Biglietto studenti 10,00 Euro

Orari
ore 21.00
Durata 60

Dove
Teatro dell’Arte
Palazzo della Triennale
Viale Alemagna,6
20121 Milano