Vinilica.it, la Musica in tutte le sue Forme
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Madame Nina Simone. La leggenda

Madame Nina Simone. La leggenda (TV)

È stata un’icona del soul e un’indomita combattente per i diritti civili degli afroamericani; compagna di strada di Martin Luther King, Stokely Carmichael e Malcolm X; una diva carismatica e tragica quanto Billie Holiday e Maria Callas; una cantante dalla voce ineguagliabile, vittima della depressione e di un pessimo carattere, nonché autrice di alcuni capolavori della musica americana del Novecento.
È Nina Simone, protagonista del documentario “Madame Nina Simone. La Leggenda” di Frank Lords, in onda martedì 2 gennaio alle 22.45 su Rai5 per “Ghiaccio bollente”.

Il filmato – co-produzione Bbc / La Sept – non è recente, tuttavia resta un documento prezioso che, diversamente dai biopic e documentari attualmente in circolazione, non vuole far passare una versione ufficiale e idealizzata, depurata dagli eccessi e dalle passioni che hanno contrassegnato la vita della tormentata e belligerante Nina Simone.
In questo film, Nina racconta se stessa in prima persona, a partire dagli studi classici e l’ambizione – frustrata – di diventare la prima concertista classica nera d’America.
Ripiegherà sul jazz, cambiando nome: Eunice Waymon diventerà Nina Simone, e già a partire dalla prima incisione, regalerà ben due standard al Songbook dei grandi classici della musica americana: My Baby Just Cares For Me e I Loves You Porgy.
Visiterà la sua casa d’infanzia nel North Carolina dove ritroverà i fratelli, la madre e la figlia dopo vent’anni di silenzio.
E affronterà, con un’acredine mai sopita, il tema della lotta per i diritti civili.

Wolfgang's