Maluma pubblica il nuovo visual album “#7DJ (7 days in Jamaica)”

Maluma celebra il suo 27esimo pubblicando “#7DJ (7 Days in Jamaica)“, il suo nuovo visual album disponibile in digitale.

Il nuovo progetto include 7 brani e 7 video connessi tra di loro, un viaggio audiovisivo che accompagna Maluma nell’esplorazione del cuore della Jamaica, dove l’artista abbandona i fronzoli della fama entrando in contatto con una nuova realtà, arricchita dagli abitanti, dalla musica e dallo spirito di libertà dell’isola. Il cortometraggio, girato tra Jamaica e Los Angeles, è stato prodotto da 36 Grados.

In “#7DJ” il cantautore porta il suo sound in una direzione del tutto inaspettata, fondendo la musica Latin Urban con reggae e dancehall, collaborando con musicisti e con rinomati artisti Jamaicani come Ziggy Marley e Charly Black, e inserendo strumenti della tradizione jamaicana, come trombe, sassofoni, bassi e batterie.

Sebbene ogni traccia abbia uno stile distinto, sono tutte perfettamente interconnesse; il risultato è un capolavoro della musica Latin Urban che è rigenerante e magico quanto il viaggio che l’ha ispirato.

L’idea del visual album è nata più di un anno fa durante un viaggio di sette giorni con i suoi amici più cari e con i suoi collaboratori di sempre in Jamaica, luogo che Maluma ha sognato di vedere fin da quando era bambino.
Maluma si è immerso nella vita e nei suoni dell’isola, trascorrendo il tempo a scrivere e creare ogni giorno nuovi suoni e connessioni, in un viaggio che lui stesso descrive come un’esperienza che gli ha cambiato la vita.

“Quei 7 giorni in Jamaica sono arrivati in un momento in cui avevo bisogno di evadere e rilassarmi, dopo aver lavorato senza tregua per sette anni…arrivando addirittura a domandarmi se avrei dovuto continuare a fare musica. Dopo un viaggio introspettivo alla ricerca di me stesso sono tornato totalmente cambiato, pieno di ispirazione e ho realizzato che la musica non è solo quello che faccio ma è parte di chi sono, di come vivo e interpreto la vita”. Racconta Maluma

#7DJ” è stato prodotto da Edgar Barrera “Edge”, Johany Alejandro Corral “Nyal” e The Rude Boyz (Kevin “ADG” Jimenez e Bryan Lezcano “Chan El Genio”). I testi dell’album sono tutti firmati da Maluma insieme a Edgar Barrera, Vicente Barco, Johany Corral “Nyal”, Kevin Jimenez, Bryan Lezcano, Miky La Sensa, Ziggy Marley e Charly Black tra gli altri.

Di seguito la tracklist di “7 days in Jamaica“:
Tonika feat. Ziggy Marley
Love feat. Charly Black
Chocolate
Agua de Jamaica
Desayun-Arte
La Burbuja
Peligrosa

La cover dell’album è stata creata dall’artista colombiano Federico Uribe, noto per realizzare sculture e opere d’arte attraverso l’utilizzo di materiali riciclati. L’artwork creato con pezzi di plastica riciclati è uno spettacolare ritratto di Maluma, che verrà messo all’asta e il cui ricavato sarà interamente devoluto alle associazioni ambientaliste no-profit presentate dalla fondazione El Arte De Los Sueños di Maluma.

Con l’idea di realizzare una mostra pop-up sostenibile a Miami per l’uscita di “#7DJ”, Maluma ha scelto altri sette pezzi d’arte di Uribe realizzati con materiali di uso quotidiano in rappresentanza di ogni canzone dell’album. Lo spettacolo resterà aperto al pubblico per un mese e sarà visitabile virtualmente da ogni parte del mondo. Parte del ricavato di ciascuna vendita sarà destinata alle seguenti organizzazioni no-profit con sede in Colombia: Fundación Amigos del Mar, Jardín Botánico de Cartagena e Stand Up Providencia.

Maluma è nato a Medellin, e il suo nome d’arte è formato dalle prime due lettere dei nomi di suo padre, di sua madre e di sua sorella. Vincitore del “Best Contemporary Pop Vocal Album” con “F.A.M.E” ai Latin Grammy 2018, è uno degli artisti più popolari sui social media con oltre 23 milioni di fan su Facebook, 6 milioni di follower su Twitter e 56 milioni di follower su Instagram (rendendolo il principale esponente maschile di musica latina su Instagram e il primo ed unico ad aver raggiunto 50 milioni di follower). Il suo canale YouTube/VEVO ha totalizzato più di 9 miliardi di visualizzazioni e ha più di 24 milioni di iscritti che gli sono valsi la vittoria di 1 YouTube Diamond Play Button Award. Con il “Maluma World Tour” ha raggiunto un successo non paragonabile a nessun altro artista latino, con oltre 1 milione di biglietti venduti in 105 concerti in tutto il mondo solamente nel 2017 e diventando l’artista latino ad aver venduto il maggior numero di biglietti per i suoi concerti nel mondo. Nel 2018 e 2019 ha registrato sold out ovunque negli Stati Uniti e in Europa: tra gli altri, sold out alla Madison Square Garden Arena (New York), all’American Airlines Arena (Miami) e due The Forums (Los Angeles). Il suo tour mondiale “11:11” ha registrato il sold out a Yarkon Park di Tel Aviv, la più grande location per concerti di Israele (oltre 60.000 persone). In occasione del suo concerto da headliner al 18° Festival Annuale di Mawazine a Rabat (Marocco), ha stabilito il record assoluto di presenze cantando di fronte a 200.000 persone; e si è inoltre esibito per la prima volta a Riyadh, in Arabia Saudita, davanti a 25.000 persone. Nel 2018, Maluma è entrato nella scena della moda con il suo stile provocatorio, giovane e autentico, che ha portato Vogue a nominarlo “Menswear Icon in the Making” e “Men’s Fashion Newest Muse” e GQ “Man of the Year” da GQ. Nel 2019, ha partecipato per la prima volta al Met Gala ed è stato uno dei primi artisti urban latin di questa generazione ad essere invitato da Anna Wintour. Dalla firma con Sony Music Latin nel 2015, Maluma ha pubblicato 5 album: Pretty Boy Dirty Boy (2015), F.A.M.E. (2018), 11:11 (2019), Papi Juancho (2020) e 7DJ (2021). Maluma è l’artista più giovane ad essere stato contemporaneamente al primo e al secondo posto nella classifica Latin Airplay di Billboard (“Sin Contrato” e “Chantaje)”, che l’ha visto conquistare il #1 per ben diciotto volte nella sua carriera.

Il cantautore è reduce dal recente successo del singolo “Hawaii”, che ha raggiunto il #2 della Top 50 Global di Spotify e ha totalizzato oltre 1.5 miliardi di stream in tutto il mondo.

Wolfgang's
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages