Natalia Moskal pubblica il video di “Tu vuo’ fa’ l’americano”

E’ online il video di “Tu vuo’ fa’ l’americano“, il nuovo singolo di Natalia Moskal estratto dal suo ultimo album “There is a star“.

Il video è stato girato a Varsavia, in un bar che ricorda molto i locali dell’epoca del proibizionismo. L’estetica del corto vuole ricordare proprio quel periodo e si conclude con una scena che ricalca l’immaginario di due criminali passati alla storia: Bonnie e Clyde. Nel video compare anche il modello e attore italiano Luigi Salierno.

“Volevamo creare una realtà di “speakeasy” americana degli anni ’20 e ’30. I protagonisti sono una cantante e il sua compagno, criminali che cercano di rubare a un boss mafioso. Abbiamo trovato un bellissimo bar nel centro di Varsavia totalmente in quello stile, perfetto per ambientare il nostro mini film noir comico. Nel video ci sono alcuni stereotipi sull’Italia e sull’America per unire i due paesi come succede nel testo della canzone.” racconta Natalia.

Tu vuo’ fa’ l’americano” (Fame Art/Agora Digital Music) è una rivisitazione del brano di Carosone prodotta da Natalia Moskal insieme a Jan Stoklosa, che ha curato l’arrangiamento dell’intero album, composto da quattordici tracce, in una versione più pop e moderna rispetto a quella originale. “There is a star” non è solo un disco ma un vero e proprio incontro generazionale e culturale.

Questa la tracklist di “There is a star” “I Wanna a Guy” (A. Trovajoli, D. Verde, A. Fango), “Zoo be zoo be zoo” (B. Shepherd, A. Tew), “Mambo Italiano” (B. Merrill, F. Lainem W. S. Fischer), “Felicità” (N. Oliviero, V. De Crescenzo), “Soldi, soldi, soldi” (P. Garinei, S. Giovannini, G. Kramer), “Perché domani” (A. Amurri, L. Luttazzi), Bready, “Tu vuo’ fa’ l’americano” (N. Salerno, R. Carosone), “Donne-moi ma chance” (B. Bacharach, ore David, A. Salvet), “Guarda la luna” (M. Yeston), “There is a star” (B. Bergman, A. Trovajoli, C. Pes), “Anyone” (B. Bergman, A. Trovajoli, C. Pes), “Almost in your Arms” (J. Livingston, R. Evans), “The secrets of Rome” (J. Barry), “S’agapo” (T. Morakis, J. Fermanegiou).

Natalia Moskal è una cantante, autrice di testi e traduttrice di origine polacca. La sua musica spazia dal genere pop al soul e all’r’n’b. Giunta in Italia per poter imparare la lingua italiana e poter proseguire il suo percorso musicale, Natalia pubblica due cover in italiano “Calipso” di Charlie Charles e “Soldi” di Mamhood, raggiungendo quasi le 500 mila visualizzazioni su Youtube. Nel 2017 Natalia Moskal pubblica in Polonia, terra d’origine, il suo album d’esordio “Songs of Myself, un disco dal sapore elettro-pop che ha portato Natalia ad esibirsi in numerosi festival di rilievo in Polonia insieme alla sua band. A novembre 2019, Natalia rilascia il suo primo singolo in italiano “Imperfetta” che segna il suo esordio sul mercato musicale italiano. Il 13 novembre 2020, Natalia Moskal pubblica “There is a star”, Un progetto dedicato alle canzoni che hanno segnato la storia della musica italiana e internazionale degli anni 50′ e 60′.

Wolfgang's
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content