Swing Out Sister, i Sophisti-Pop degli anni ’80


Mai sentito parlare di Sophisti-Pop?
E’ un sottogenere del Pop nato e cresciuto in UK dalla metà degli anni ’80 ai primi dei ’90.
La differenza sostanziale con il Pop è l’uso di sonorità jazz che accompagnano un soft-rock in cui l’uso di strumenti a fiato si sovrappone a sintetizzatori.
Per citare altri artisti che vengono fatti rientrare in questa categoria, possiamo elencare Aztec Camera, Curiosity Killed the Cat, Deacon Blue, Everything but the Girl, Level 42, Matt Bianco, Sade, Scritti Politti, The Style Council, Spandau Ballet e Swing Out Sister.
Già… gli Swing Out Sister.
Strano nome… anche in questo caso, come per numerosissimi altri gruppi, si battezzano pescando tra i titoli di film.
In questo caso è “Swing Out, Sister”, una commedia musicale diretta da Edward C. Lilley nel 1945 che racconta le peripezie di due amici che si aggregano anonimamente ad un jazz club per non far sapere nulla alle rispettive famiglie molto altolocate…
Il comune denominatore è sempre l’eleganza: nelle sonorità del periodo jazz del dopo-guerra, nella forma espressiva del titolo del film e nella musica stessa dei Swing Out Sister.

.

cerca tutti i dischi di Swing Out Sister

.