Taste – Live at the Isle of Wight (TV)


La fama li accompagnò per poco tempo, appena una manciata di anni a cavallo tra i ‘60 ed i ‘70, eppure con il loro rock-blues che oggi appare viscerale, imprevedibile e più fresco che mai, hanno lasciato un segno indiscusso. Rai Cultura celebra la musica dei Taste con il film “Taste – Live at the isle of Wight”, in onda venerdì 25 novembre alle 23.45 su Rai5 per il ciclo “Ghiaccio Bollente”.
La storia non ha reso giustizia a questa band irlandese capitanata da Rory Gallagher, che avrebbe forse meritato di essere nota al grande pubblico come uno dei “power trio” più incendiari di tutti i tempi, all’altezza dei Cream e dei Jimi Hendrix Experience. Raggiunge l’apice della notorietà proprio con il concerto all’Isola di Wight, e non è difficile capire perché: Rory Gallagher davanti al suo pubblico diventava tutt’uno con la sua musica e con la sua Stratocaster, raggiungendo vette altissime. Quell’anno, il 1970, al Festival dell’Isola di Wight c’era anche Jimi Hendrix in cartellone. Quando un giornalista gli chiese come ci si sentisse a essere il migliore chitarrista di tutti i tempi, Hendrix, che aveva appena visto i Taste in azione, rispose: “Non saprei, dovreste chiederlo a Rory Gallagher”.